Allestimento della mostra dedicata ai doni d'arte sulle biciclette

Cycling will save the world.

Azione performativa
2013

in attesa di abbandono

” Si integra, alla struttura concettuale dell’opera, un invito diretto allo spettatore: guardare con occhi diversi, nuovi, alle pratiche più quotidiane del muoversi e dell’andare, vedere le possibilità al di là delle distanze.”*

testo a cura di Erica Capozza redatto in occasione dell’esposizione Distanze Possibili organizzata da Caravaggio Contemporanea.
Allestimento della mostra dedicata ai doni d'arte sulle biciclette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.